TORNA L’OBBLIGO IN ETICHETTA DELLA SEDE DELLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE O CONFEZIONAMENTO

20 aprile 2018by sitodesign
03.-stabilimento-in-etichetta-1280x960.jpg

Il 5 aprile 2018 è entrato in vigore il Decreto (D.Lgs n° 145 del 15/09/2017) relativo all’obbligo di indicare sull’etichetta dei prodotti alimentari la sede dello stabilimento di produzione o, se diverso, la sede dello stabilimento di confezionamento.

Tale obbligo riguarda solamente i prodotti alimentari realizzati in Italia e destinati al mercato italiano; in particolare l’obbligo interessa gli alimenti trasformati preimballati destinati al consumatore finale e l’indicazione può essere riportata  sull’etichetta o sul preimballaggio.

Vi sono delle esenzioni e riguardano alcune tipologie di prodotti come, ad esempio, vino, vino liquoroso, vino spumante.

Essendo ormai superato il periodo transitorio in cui era consentito lo smaltimento delle etichette già stampate senza l’informazione necessaria, allo stato attuale tali etichette sono considerate irregolari; l’omessa indicazione della sede dello stabilimento comporta l’applicazione di sanzioni amministrative.

Per ulteriori informazioni potete contattarci ai seguenti recapiti: tel. 0734.628987 fax 0734 628944    microbiologia@chemicontrol.it

AZIENDA

CHEMICONTROL s.r.l.

Laboratorio di analisi chimiche e microbiologiche.
Consulenza su sicurezza e ambiente.
Formazione.
Via Enzo Ferrari, 20 – 63900 Fermo

+ 39 0734 628987

info@chemicontrol.it

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
TENIAMOCI IN CONTATTO

SOCIAL

Utilizza i nostri contatti social per scriverci e vedere le nostre attività