Etichettatura Imballaggi e Rifiuti. Direttive 2021 | Chemicontrol

15 Marzo 2021by sitodesign
03.imballaggi.jpg

NUOVA DISCIPLINA SULL’ETICHETTATURA DEGLI IMBALLAGGI

Il 26 settembre 2020 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 3 settembre 2020, n. 116, che recepisce la direttiva UE 2018/51 sui rifiuti e la direttiva UE 2018/852 relativa agli imballaggi e ai rifiuti di imballaggio.

La norma introduce due importanti novità:

  1. l’obbligo di etichettare gli imballaggi per facilitarne la raccolta, il riutilizzo, il recupero, il riciclaggio e per fornire una corretta informazione ai consumatori sulle destinazioni finali degli imballaggi;
  2. l’obbligo, per i produttori, di indicare la natura dei materiali utilizzati.

Si precisa che il Decreto Legge 31 Dicembre 2020 “Decreto Milleproroghe” ha previsto la sospensione fino al 31/12/2021 dell’obbligo di riportare le indicazioni per il corretto conferimento dell’imballaggio a fine vita (punto 1) ma non dell’obbligo di indicare la natura dei materiali utilizzati (punto 2).

Il mancato rispetto degli obblighi comporta, a chiunque immetta sul mercato imballaggi privi dei requisiti di etichettatura, una sanzione amministrativa pecuniaria da 5200 euro a 40000 euro.

Si evidenzia che le sanzioni di cui sopra sono potenzialmente previste per tutti gli operatori del settore, quindi non solo per i produttori di materiali di imballaggio, per i fabbricanti, per i trasformatori e per gli importatori di imballaggi vuoti e di materiale di imballaggio, ma anche per i commercianti, per i distributori, per gli addetti al riempimento, per gli utenti di imballaggi e per gli importatori di imballaggi pieni.

Laboratorio di analisi chimiche e microbiologiche.
Consulenza su sicurezza e ambiente.
Formazione.
Via Enzo Ferrari, 20 – 63900 Fermo

+ 39 0734 628987

info@chemicontrol.it

TENIAMOCI IN CONTATTO

SOCIAL

Utilizza i nostri contatti social per scriverci e vedere le nostre attività